Ieri, 27 Settembre, nel corso della mattinata si è svolta, presso la villetta dell’ITA “Tommasi”, una sobria cerimonia per la consegna del Premio “Rotary e ambiente”, a conclusione della iniziativa promossa nello scorso anno scolastico dal Distretto Rotary 2100.

Il Rotary Club Cosenza ha proposto presso l’Istituto l’iniziativa distrettuale sollecitando gli studenti ad una partecipazione alle varie aree tematiche, dalle idee progetto con il riutilizzo di materiale di scarto, alle foto ed ai filmati, in merito a situazioni di degrado e possibili soluzioni.

Il tema di grande suggestione perché si coniuga direttamente con l’attività della scuola, con i suoi obiettivi di programmazione, con la mission generale che pone la sostenibilità, l’attenzione all’ambiente, la centralità del consumo responsabile al centro della propria azione didattico-educativa.

La partecipazione ha avuto come esito finale il conseguimento del I posto di Lorenzo Mirabelli, classe 2 B,

nonché la menzione per due studenti della 5D, Leo Gagliardi e Mario Porco.

La cerimonia di consegna del premio ha costituito l'occasione affinché il Rotary Club Cosenza, nel corrente anno sociale, riallacciandosi alla iniziativa dello scorso anno, ponesse questa scuola al centro di una nuova azione di sollecitazione e stimolo verso comportamenti sempre più attenti alle dinamiche ambientali, attraverso il dono simbolico ad ogni allievo di una borraccia in alluminio, riutilizzabile e completamente riciclabile, al fine di ridurre la produzione di rifiuti in plastica. Il Dirigente Scolastico, prof.ssa Graziella Cammalleri, nel ribadire l’importanza della collaborazione fra scuola ed Associazioni, ha richiamato gli studenti delle prime classi ad una sempre più crescente attenzione sui temi dello sviluppo sostenibile e consapevole, del rispetto dell’ambiente. La scuola, ha ribadito, ha il compito non solo di fornire le competenze specifiche ma anche quei valori trasversali di attenzione, rispetto e partecipazione consapevole. Il Presidente del Rotary Club di Cosenza, Paolo Piane ha espresso la sua soddisfazione per la partecipazione degli studenti, apprezzandone la originalità e la freschezza delle sollecitazioni su un tema che costituisce, per il Rotary International, un impegno reale di affiancamento e di sollecitazione alle Comunità. Ha consegnato il premio l’ing. Francesco Maria Conforti, past President del Club; le menzioni di partecipazione sono state consegnate dal Segretario del Club, avv. Marco Provenzano. Al termine della breve ma significativa manifestazione, che ha interessato le prime classi dell’Istituto, il Presidente Paolo Piane, con l’aiuto del personale scolastico, ha distribuito ad ogni allievo della scuola la borraccia.

Felicita Cinnante

Addetto stampa IIS “Mancini Tommasi”

1acb940d 93cf 4ae3 a002 98da5f8a17db 8f6548a8 417e 4379 9e1d 9a0615c526e3 9c395567 9bf6 4b15 b624 8dca6210e28e

 

covid MANCINI

Aree di interesse

logo-albo-pretorio

amministrazione-trasparente

iscrizioni-19-20

logo pagorete

re-logo

btn segreteria digitale

polocrati

albo-sindacale

bacheca-avvisi

PON Liberi tutti

testata giornalino

Parliamone

pnsd

attività alunni

gdpr-privacy

La scuola in versi

scuola in versi

Accesso riservato

solo-logo-mancini

ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE "Mancini Tommasi"
Sede centrale: Istituto Professionale Alberghiero - IPSEOA "Mancini" + Corso Serale

Via Consalvo Aragona, 24 87100 Cosenza Tel. 0984/411144
Succursale: Via Gravina, 87100 Cosenza Tel. 0984/33310
Istituto Tecnico Agrario – ITA “Tommasi”:  Via G. Tommasi, 1 87100 Cosenza Tel. 0984/31121 Convitto: Tel. 0984/32567
e-mail: csis01700q@istruzione.it  -  Pec: csis01700q@pec.istruzione.it
Cod. mecc. CSIS01700Q - Cod.Fisc. 80006390787 - Codice fatturazione elettronica UFCOPQ

Inizio pagina
Utilizzo dei cookie

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti.
Potrebbero essere presenti collegamenti esterni (esempio social, youtube, maps) per le cui policy si rimanda ai portali collegati, in quanto tali cookie non vengono trattati da questo sito.